Domani 10 giugno si apre Citytech Roma @Citytech_eu, Il contenitore di idee sulla Mobilità Nuova. | OrariBus.com

Cerca i trasporti in una localita'
cerca treni da / per  () - trip planner for trains from / to  ()
Voglio andare
in TRENO
da
 
a 
Giorno del viaggio:
Ora di partenza:
cerca bus e autobus da / per  () - trip planner for bus & coaches from / to  ()
Voglio andare
in AUTOBUS
da
 
a 
(*) La ricerca è valida solo per linee a lunga percorrenza o interprovinciali. Se cerchi linee urbane o all'interno di una stessa provincia, consulta la pagina del comune di tuo interesse
cerca voli e aerei da / per  () - trip planner for flights from / to  ()
Voglio andare
in AEREO
da
 
a 
Trova il volo più economico in assoluto tra due città
cerca passaggio in auto da / per  () - trip planner for cars from / to  ()
Voglio andare
in AUTO
da
 
a 
Trova il percorso più breve in auto tra due città
cerca traghetto - trip planner for ferries
Voglio andare
in TRAGHETTO
da
 
a 
Prenota un traghetto / aliscafo tra due porti in tutto il Mediterraneo (anche esteri)

Domani 10 giugno si apre Citytech Roma @Citytech_eu, Il contenitore di idee sulla Mobilità Nuova.

Si svolge il 10 e 11 giugno a Roma, Aranciera del Semenzaio in San Sisto, Citytech, contenitore d’Idee sulla Mobilità Nuova, promosso da Roma Capitale, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e Gruppo Ferrovie dello Stato, in collaborazione con Eurispes e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, della Commissione Europea Rappresentanza in Italia, e della Regione Lazio. Citytech ha ottenuto l’Adesione del Presidente della Repubblica e il conferimento della Medaglia Presidenziale, per l’alto valore scientifico dell’iniziativa.

I temi di Citytech

Le infrastrutture italiane non rispondono più alle mutate esigenze di mobilità dei cittadini, e il boom tecnologico spinge verso la creazione di una mobilità sempre più interconnessa, interoperabile e on demand. Occorre, quindi, un nuovo paradigma della Mobilità e Citytech si pone l’obiettivo di analizzare le caratteristiche di questo paradigma, affrontandone tutta la complessità e molteplicità dei temi: Interoperabilità e Interconnessione, Sharing Mobility, City Logistics, infomobilità ed ITS, infrastrutturazione, ciclabilità, mobilità elettrica, innovazione di servizi. Per rispondere alle mutate esigenze di trasporto di cittadini e merci, in maniera efficace, efficiente, sicura e sostenibile; per far emergere un piano di sviluppo pluriennale, che porti all’applicazione di politiche concertate tra gli attori della politica, dell’economia e della società.

 

Il programma di Martedì 10 giugno

Mobilità intelligente: la nuova sfida per le città è il titolo della Sessione Istituzionale Plenaria (ore 9:30-13:00), organizzata da Roma Capitale in collaborazione con Eurispes e moderata da Carlo Maria Medaglia, Professore Sapienza Università di Roma.

Nel corso della mattina, l’Osservatorio sulla Mobilità e i Trasporti di Eurispes presenta il Libro Bianco sulla Mobilità e i Trasporti in Italia. Introduce Carlo Tosti, Direttore Osservatorio sulla Mobilità e i Trasporti; presenta il Libro Bianco Luca Masciola, Direttore Scientifico Osservatorio Eurispes sulla Mobilità e i Trasporti.

Sono confermate le presenze di: Ignazio Marino, Sindaco di Roma; Michele Meta, Presidente IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni - Camera dei Deputati; Pierfrancesco Maran, Delegato ANCI per la Mobilità e Assessore alla Mobilità, Ambiente, Metropolitane, Acqua pubblica, Energia Comune di Milano; Barbara Morgante, Direttore Centrale Strategie e Pianificazione Gruppo FS Italiane; Estella Marino, Assessore all’Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti Roma Capitale; Guido Improta, Assessore alla Mobilità e ai Trasporti Roma Capitale.

Nel pomeriggio, il workshop Da zero a quattro ruote: come muoversi nelle città di domani, regole e policy della mobilità nuova del prossimo decennio, organizzato da Roma Capitale, Anci e Fondazione Unipolis.

L’apertura dei lavori è affidata a Guido Improta, Assessore alla mobilità e Trasporti del Comune di Roma. Keynote Speaker Pierfrancesco Maran, delegato ANCI per la Mobilità e Assessore alla Mobilità, Ambiente, Metropolitane, Acqua pubblica, Energia del Comune di Milano.

Una panoramica sulla situazione in Europa a cura di Sylvain Haon, Secretary General Polis. Modera Antonella Galdi, vice segretario generale ANCI. Interventi di: Giordano Biserni, Presidente ASAPS - Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale; Andrea Colombo, Assessore Mobilità e Trasporti del Comune di Bologna; Walter Dondi, Direttore Fondazione Unipolis; Paolo Gandolfi, Componente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati; Claudio Lubatti, Assessore Viabilità e Trasporti del Comune di Torino; Luca Pasqualini, Assessore al Traffico e alla Mobilità del Comune di Lecce.

Alle ore 18, la presentazione del libro “Car sharing, il business che si muove” di Carlo Iacovini, Edizioni Ambiente, con la partecipazione di Charlie Gnocchi e Gianni Silvestrini.

 

Il programma di Mercoledì 11 giugno

La mattinata dell’11 giugno sarà incentrata su Le Storie di successo nell’ambito del bike sharing, car sharing, mobilità elettrica, TPL, pedonalità, ciclabilità e ITS, con tutte le migliori case history dall’Italia e dall’estero.

Il convegno è organizzato in collaborazione con Kyoto Club. Modera Giampaolo Roidi, Direttore Metro, e intervengono i relatori delle seguenti aziende: Bombardier, Renault Italia spa, Enel Distribuzione, car2go, Moovit, Clear Channel, 5T – Torino, IGPDecaux, Trenitalia, NHP, Bredamenarinibus, G.A.I. Gruppo Acquisto Ibrido, INDRA. Le Conclusioni sono a cura di Gianni Silvestrini, Kyoto Club.

Nel pomeriggio il workshop, organizzato da Eurispes in collaborazione con Roma Capitale, dal titolo “Un nuovo modello di governance per la City Logistics: i primi risultati dell’Osservatorio Mobilità e Trasporti di Eurispes”. Apre i lavori Carlo Maria Medaglia, Professore Sapienza Università di Roma. Modera Massimo Marciani, FIT Consulting. È confermata la presenza di Enrico Finocchi, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il cui intervento offrirà una panoramica nazionale sullo stato della logistica in Italia, e di Alessandro Fuschiotto, Roma Servizi per la Mobilità, su La logistica urbana alla luce del nuovo PGTU di Roma Capitale.

Dice Ignazio Marino, Sindaco di Roma: “A Citytech presenteremo i tanti progetti che abbiamo messo in campo nel settore trasporti e mobilità e i primi risultati ottenuti. Roma ha messo in campo una rivoluzione culturale per cambiare, per diventare una città che funziona, che rispetta le leggi, che ha a cuore i suoi cittadini, che attrae i giovani e gli investimenti. Stiamo lavorando per trasformare Roma in un modello di vivibilità per tutti, una città all’altezza della sua bellezza e fama nel mondo, che valorizza intelligenza e innovazione, tecnologia e semplificazione.” 

Guido Improta, Assessore alla Mobilità e ai Trasporti di Roma Capitale, dichiara: “Citytech è un’occasione per Roma Capitale per rilanciare un’idea nuova di mobilità e condividere con i cittadini le politiche di trasporto che stiamo mettendo in atto e che sono contenute all’interno del Piano Generale del Traffico Urbano. Per nuova mobilità si intende un sistema di trasporti collettivo efficiente, sicuro e sostenibile; un nuovo impulso ai servizi di Car-sharing e Bike-sharing e una nuova politica per le componenti di mobilità dolce, pedonale e ciclabile”.

“Una mobilità nuova è alla base del miglioramento della qualità dell’ambiente, in particolare dell’aria – commenta l’Assessore all’Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti di Roma Capitale, Estella Marino - . Citytech sarà un’ottima occasione di incontro e confronto perché le politiche della mobilità incorporino anche le prospettive di tutela ambientale, immaginando una programmazione che vada oltre il solo rispetto dei parametri normativi, ma sia incentrata sulla qualità della vita dei cittadini”.

V’invitiamo a visitare il sito citytech.eu e a seguire gli aggiornamenti su Facebook e su Twitter! L’evento è aperto al pubblico e gratuito. Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sempre nel 2014, appuntamento con Citytech Milano, che si terrà al Castello Sforzesco e Palazzo Reale il 26-27-28 ottobre, promosso dal Comune di Milano. Prende il via anche BUStech, un nuovo appuntamento tutto dedicato al mondo dell’autobus e del Trasporto Pubblico Locale, organizzato in collaborazione con la rivista Autobus, che porterà a Milano una vetrina itinerante delle eccellenze tecnologiche disponibili sul mercato, con i costruttori, le aziende di componentistica, i test su strada, i convegni, le aziende di Tpl e le istituzioni.

Motore di ricerca tra tutti i voli più economici in assoluto! Prenota da qui, otterrai il miglior prezzo in assoluto!

Eventi, Media & New Technologies

OrariBus.com non è in alcun modo collegato con le aziende citate all’interno delle proprie pagine e non effettua servizi di trasporto. I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questo sito nonchè i link ad altri siti presenti sul web hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità, essendo forniti così "come sono" e "quando disponibili", per questo motivo OrariBus.com non offre alcuna garanzia che i dati corrispondano ai requisiti richiesti, sperati o attesi dall'Utente, o che siano ininterrotti, convenienti, sicuri o privi di errori. OrariBus.com non garantisce l'esattezza e la completezza delle informazioni fornite che, per motivi a noi non imputabili, possono subire variazioni senza preavviso o contenere inesattezze. Gli unici dati aggiornati che fanno fede sono quelli resi disponibili sui propri siti web dalle aziende che effettuano i servizi di trasporto. OrariBus.com declina ogni responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'uso delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o derivante dall'accesso o dall'uso del materiale contenuto in altri siti linkati.