Reggio Emilia è la decima città della rete Italo. Inaugurata la Stazione Mediopadana | OrariBus.com

Cerca i trasporti in una localita'
cerca treni da / per  () - trip planner for trains from / to  ()
Voglio andare
in TRENO
da
 
a 
Giorno del viaggio:
Ora di partenza:
cerca bus e autobus da / per  () - trip planner for bus & coaches from / to  ()
Voglio andare
in AUTOBUS
da
 
a 
(*) La ricerca è valida solo per linee a lunga percorrenza o interprovinciali. Se cerchi linee urbane o all'interno di una stessa provincia, consulta la pagina del comune di tuo interesse
cerca voli e aerei da / per  () - trip planner for flights from / to  ()
Voglio andare
in AEREO
da
 
a 
Trova il volo più economico in assoluto tra due città
cerca passaggio in auto da / per  () - trip planner for cars from / to  ()
Voglio andare
in AUTO
da
 
a 
Trova il percorso più breve in auto tra due città
cerca traghetto - trip planner for ferries
Voglio andare
in TRAGHETTO
da
 
a 
Prenota un traghetto / aliscafo tra due porti in tutto il Mediterraneo (anche esteri)

La BRUSUTTI è una Società a responsabilità limitata che può essere rappresentata dai seguenti dati e valori:
- percorrenze sviluppate circa 14.129.953,90 vett./km;
- dipendenti in servizio n° 46;
- autobus in esercizio n° 22.
I servizi esercitati dall’Azienda comprendono:
- il trasporto pubblico di persone su linee urbane ed extraurbane esercitate in concessione; servizi commerciali ed atipici; servizi di noleggio; attività di riparazione veicoli.
Oltre al trasporto di persone gestito con le Linee di Autoservizi TPL (fin dal 1940) come le Autolinee per le Dolomiti e i litorali del Veneto, e i servizi di Noleggio autobus per le attività ricreative sociali e di turismo, sono attivi ed apprezzati il servizio navetta da Venezia Piazzale Roma all'Aeroporto "Antonio Canova" di Treviso, in collaborazione con Ryanair, e la linea speciale da Venezia al Noventa di Piave Designer Outlet in collaborazione con MacArthurGlenn e Agenzia Kele & Teo di Venezia.
Sito web: www.brusutti.com

La Gigante Bus Service (G.B.S. s.r.l.) è un'azienda leader nel settore trasporto di persone con esperienza acquisita in più di 30 anni di attività. Dispone di una vastissima gamma di autobus GT, minibus ed autovetture da 8 - 14 - 16 - 20 - 35 - 54 - 64 posti, nonché di scuolabus e minibus con pedane per disabili.
La G.B.S. ha da poco avviato un nuovo e innovativo servizio di Linea Interregionale Basilicata - Puglia - Campania, che interessa un vasto bacino di utenza, muovendo via autostrada persone in sicurezza, confort, convenienza ed affidabilità.
In particolare le nuove linee sono:
- Linea Metaponto - Ginosa Marina - Palagiano (Chiatona bivio) - Taranto - Massafra - Mottola - Gioia Del Colle - Casamassima - Bari - Molfetta - Trani - Barletta - Avellino - Napoli (via Autostrada)
- Linea (attiva dal 21/7) Brindisi Porto - Brindisi - Ostuni - Fasano - Monopoli - Polignano a Mare - Mola di Bari - Bari Porto - Bari - Avellino - Napoli (via Autostrada)
Sito web: www.gruppogigante.it
Nata nel 2000 prima come agenzia di viaggi e successivamente, con le liberalizzazioni del settore, come gestore di linee a lungo raggio, la T.T.I. srl gestisce le seguenti autolinee :
Autolinee NAZIONALI:
- Fisciano - Cava de' Tirreni - Nocera Inferiore - Angri – Napoli – Roma Tiburtina (nel periodo estivo anche aeroporto di Fiumicino);
- Fisciano - Salerno - Napoli - Roma - Firenze - Bologna - Parma - Milano ( Lampugnano );
- Fisciano – Salerno – Napoli – Roma Tiburtina – Siena – Firenze – Pisa;
Autolinee INTERNAZIONALI:
- Roma - Napoli - Avellino – Bari - Brindisi - Patrasso - Pireo - Atene ;
- Roma - Napoli - Avellino – Bari - Brindisi - Corfù - Igoumenitsa - Preveza - Lefkada;
SERVIZI TURISTICI nazionali ed internazionali;
- 17 autobus G.T. e minibus G.T. nella seguente varietà di posti 14, 19, 22, 30, 36, 50, 52, 54, 56, 60 e 64 posti .
- linee a contratto privato per il trasferimento dei clienti delle navi da crociera dai Porti di Salerno e Napoli verso i luoghi turistici Campani.
Sito Web: www.leonettibus.it

La Express Bus srl nasce dalla liberalizzazione dei trasporti a lunga percorrenza e noleggio autovetture senza conducente. La Società opera in tre distinti settori: 1 - gestione noleggio autovetture; 2 - settore noleggio ed autolinee con minibus ed autobus; 3 - settore turistico, con links a tour operator affidabili e di rilevanza nazionale ed internazionale.
Attualmente effettua la linea diretta (via A30) Agropoli - Paestum - Capaccio Scalo - Battipaglia - Salerno (p.zza della Concordia) - Fisciano (terminal Università) - Sarno con destinazione Roma Tiburtina ed Aeroporto di Fiumicino. Sito web: http://www.expressbus.it

Reggio Emilia è la decima città della rete Italo. Inaugurata la Stazione Mediopadana

Sarà la nuova e avveniristica Mediopadana di Reggio Emilia, disegnata dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava, la decima stazione del  network di Italo. Domani pomeriggio aprono le vendite per i sei collegamenti giornalieri che dal 9 giugno assicurerà Ntv.

La Mediopadana è l’unica stazione ad Alta Velocità sulla linea Milano Bologna e servirà, grazie alla sua adiacenza con l’Autostrada del Sole, tutta l’area mediopadana (da Parma a Modena da Mantova a Cremona ecc.). A Reggio la fermata sarà in linea, lungo il tracciato ferroviario, e questo permetterà una sosta di pochi minuti.

Da Reggio Emilia a Milano Rogoredo con Italo occorreranno 39 minuti di viaggio (da Reggio Emilia a Milano PG 61 minuti), da Reggio Emilia a Roma Tiburtina 2 ore e 28 minuti e 3 ore e 39 minuti fino a Napoli.

Le partenze giornaliere di Italo dalla stazione Mediopadana sono:

in direzione Sud (Bologna-Firenze-Roma-Napoli e Salerno) alle 7:26, 15:26, 18:26.

in direzione Nord (Milano e Torino) alle 10:24, 13:24 e 20:24.

Gli arrivi da Bologna sono previsti alle 10:22, 13:22 e 20:22; da Milano alle 7:24, 15:24, 18:24.

Per cercare tutti gli orari Italo della Stazione Mediopadana, vai alla pagina: http://www.oraribus.com/italotreno.php?stazione=Mediopadana

L’offerta commerciale è competitiva: ad esempio, con il biglietto Low cost in Smart si viaggia da Reggio Emilia a Bologna a 10 euro, a Milano a 15 euro e a Roma a 27 euro. In Prima, le stesse tranne sono offerte rispettivamente a 14, 22 e 40 euro.

I biglietti per viaggiare con Italo si possono acquistare sul sito italotreno.it, nelle agenzie di viaggio convenzionate, tramite il Contact Center Pronto Italo (06.07.08) e con le biglietterie Self Service posizionate in ogni stazione raggiunta da Italo.

Dove si trova e com'è collegata alla città di Reggio Emilia

La stazione si trova a Mancasale, frazione di Reggio Emilia di fatto integrata nel tessuto urbano, sul viadotto della linea dell’Alta velocità, che corre parallela all’autostrada A1. Sotto la mappa che indica dove si trova la Stazione Mediopadana.

Per visualizzare la mappa interattiva con le info sugli orari di Italo vai alla pagina: http://www.oraribus.com/italotreno.php?stazione=Mediopadana

Completati i lavori definitivamente, si potrà raggiungere la stazione dal centro storico di Reggio Emilia mediante tutti i tipi di viabilità: con la bicicletta o a piedi, sfruttando i percorsi ciclopedonali già realizzati e in corso di realizzazione nell’Area nord (via Petrella, via Gramsci, via Danubio, via Lincoln, via Samoggia, Greenway di Pratofontana); con automobili private e, si prevede, anche a noleggio mediante la viabilità ordinaria; in autobus o taxi direttamente dalle pensiline previste ai lati dell’ingresso principale della stazione; in treno mediante la linea ferroviaria Reggio – Bagnolo che, opportunamente potenziata, sarà in grado di collegare entro la fine del 2013, la stazione con altre infrastrutture ed eccellenze dell’Area nord: il Tecnopolo e il Centro internazionale Loris Malaguzzi nel pArco dell’innovazione, della conoscenza e della creatività nell’area Reggiane; il Campus universitario di San Lazzaro; la stazione ferroviaria storica di piazzale Marconi e il centro storico della città; lo stadio per il calcio Città del Tricolore.

Quali servizi saranno attivati dal 9 giugno

Trasporti pubblici: a partire dal 9 giugno la linea di autobus urbano numero 5 (Rivalta – centro storico – Stazione AV – Fiera e ritorno) servirà la stazione Reggio Emilia AV Mediopadana. La fermata sarà prevista anche per le linee interurbane provenienti e dirette a Bagnolo in Piano e località successive.

La stazione della linea FER Reggio – Guastalla, che rappresenta una connessione diretta tra stazione storica e Mediopadana, verrà attivata in un secondo momento (entro fine 2013), sino ad allora verrà messa a disposizione una navetta sostitutiva (stazione AV – stazione storica).

Taxi: di fronte all’ingresso della stazione sarà presente una postazione dedicata ai taxi. Inoltre sarà disponibile un servizio di taxi collettivo per gruppi da 4 a 8 persone, a tariffa ridotta (stazione AV – stazione storica);

Parcheggi: le aree antistanti la stazione saranno occupate in parte fino al 9 giugno e fino alla fine del cantiere. Per questa ragione, all’attivazione sarà disponibile un primo e temporaneo parcheggio pubblico gratuito con circa 170 posti. Si procederà, con il progressivo liberarsi delle aree, all’estensione del parcheggio fino a 330 posti auto entro la fine dell’estate e ad un ulteriore estensione con la fine di tutte le lavorazioni di cantiere.

Biciclette: per chi raggiungerà la stazione in bicicletta sarà possibile posteggiare nelle rastrelliere presenti in prossimità dell’ingresso.

Spazi piano terra: allo stato attuale gli spazi al piano terra, potenzialmente da destinare ad attività commerciali, sono nelle disponibilità di RFI – Rete ferroviaria italiana, proprietaria dell’intera stazione. Alla data di prima attivazione dell’infrastruttura, il 9 giugno, tali spazi non saranno attivati. Per agevolare gli interessati il Comune si è reso disponibile a raccogliere i dati e le richieste su questo tema, per destinarle poi al referente di Rfi.

Biglietterie: presso la stazione saranno presenti biglietterie automatiche, nella hall e negli spazi a lato di questa.

Veicoli elettrici e noleggio mezzi: si procede, durante il periodo transitorio tra la prima attivazione e la fine lavori, alla progettazione di una dotazione di servizi aggiuntivi, quali postazione per ricariche veicoli elettrici, noleggio bici e mezzi.

Si comincia con 16 treni

Il servizio ferroviario fornito è gestito dai vettori Trenitalia e NTV (Italo), che faranno fermare a Reggio Emilia complessivamente 16 treni.

Per il dettaglio degli orari è necessario consultare i rispettivi siti internet (www.trenitalia.com e www.italotreno.it).

Le principali mete direttamente raggiungibili ad oggi saranno: Torino (stazione Porta Susa),  Milano in circa 45 minuti (stazioni Rogoredo, Centrale e Porta Garibaldi), Bologna in circa 20 minuti (stazione Centrale), Firenze (stazione Santa Maria Novella), Roma in circa 2 ore e 20 minuti (stazioni Termini e Tiburtina), Napoli, Salerno e dorsale Adriatica.

Il progetto

La stazione Reggio Emilia AV Mediopadana - opera dell’architetto Santiago Calatrava e, con i tre ponti stradali già realizzati, parte del Parco progetti creato dallo stesso architetto a Reggio Emilia – è uno dei perni fondamentali del Progetto Area Nord di Reggio Emilia, per lo sviluppo delle competenze distintive del territorio attraverso una nuova economia della conoscenza e l’innovazione.

La stazione sorge circa 4 chilometri a nord del centro di Reggio Emilia e a meno di 2 chilometri dal nuovo casello autostradale.

La progettazione della nuova stazione si è sviluppata rispettando i vincoli del viadotto esistente, del tracciato dei binari della linea ferroviaria AV e di quella locale.

Si tratta di una struttura di copertura, interamente realizzata in acciaio dipinto di bianco e vetro, della lunghezza complessiva di 483 metri. La larghezza della struttura è variabile, fino ad un massimo di circa 50 metri, stesso discorso per l’altezza che raggiunge una media di 20 metri. Si tratta di una copertura composta da una successione ripetuta di 13 portali a sezione chiusa, geometricamente differenti, per complessivi  457 portali, a delineare l’andamento sinusoidale che caratterizza l’infrastruttura.

Il progetto si sviluppa su due livelli: uno inferiore, a cui si accede dall’esterno, destinato ad ospitare i servizi propri della stazione, e quello superiore per i binari. I due livelli sono collegati tra loro da quattro scale mobili per lato e da due ascensori panoramici, predisposti nella zona centrale.

La stazione Mediopadana sarà l’unica stazione in linea tra Milano e Bologna, inserita nel sistema AV/AC italiano e, in prospettiva futura, europeo. Risulterà dunque facilmente e rapidamente connessa al capoluogo lombardo (circa 40 minuti), così come a quello emiliano (circa 20 minuti), rappresentando una grande opportunità per lo sviluppo dell’attività economica ed industriale locale, ridisegnano le connessioni tra i principali nodi italiani ed europei.

La localizzazione fuori dal centro storico, a meno di 2 chilometri dal casello autostradale (unica in tutto il sistema di stazioni AV italiano) ed al centro di un vero e proprio nodo intermodale che fa da perno sulla linea ferroviaria regionale e le linee degli autobus urbane ed extraurbane, avrà effetti estremamente positivi sul traffico, nell’ottica della mobilità sostenibile. Il traffico veicolare in centro storico, infatti, non verrà appesantito, bensì sgravato ulteriormente, mantenendo però estremamente accessibile l’infrastruttura, sia dal centro, sia dalle città del bacino mediopadano che si propone di servire.

OrariBus.com (04/06/2013)

Motore di ricerca tra tutti i voli più economici in assoluto! Prenota da qui, otterrai il miglior prezzo in assoluto!

Eventi, Media & New Technologies

OrariBus.com non è in alcun modo collegato con le aziende citate all’interno delle proprie pagine e non effettua servizi di trasporto. I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questo sito nonchè i link ad altri siti presenti sul web hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità, essendo forniti così "come sono" e "quando disponibili", per questo motivo OrariBus.com non offre alcuna garanzia che i dati corrispondano ai requisiti richiesti, sperati o attesi dall'Utente, o che siano ininterrotti, convenienti, sicuri o privi di errori. OrariBus.com non garantisce l'esattezza e la completezza delle informazioni fornite che, per motivi a noi non imputabili, possono subire variazioni senza preavviso o contenere inesattezze. Gli unici dati aggiornati che fanno fede sono quelli resi disponibili sui propri siti web dalle aziende che effettuano i servizi di trasporto. OrariBus.com declina ogni responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'uso delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o derivante dall'accesso o dall'uso del materiale contenuto in altri siti linkati.